Milano e la Brianza collegate da tre metro entro il 2030

Milano e la Brianza più vicine. Saranno ben tre le metropolitane milanesi che collegheranno il capoluogo con la provincia brianzola. Per due di queste i progetti sono già stati varati (uno è in avanzata esecuzione) e sono anche stati sbloccati tutti i fondi. Il terzo riguarda la linea 3 della metropolitana che attualmente collega Comasina a San Donato attraversando il centro cittadino.
Da tempo si parlava di prolungare la “gialla” fino a Paderno Dugnano. A fine novembre a Cormano si sono radunati diversi esponenti istituzionali che hanno discusso dei progetti in fase di studio. Il più accreditato prevede la costruzione del nuovo tratto fino allo stadio Toti di Paderno Dugnano entro il 2030 con fermate intermedie a Cormano e nei pressi de “Le Giraffe” di Paderno. Ci sono anche altre e più ambiziose ipotesi di tracciato ma il prolungamento sarà realizzato in ogni caso nel corso dei prossimi anni.

LA LILLA A MONZA COSTERA’ PIU’ DI UN MILIARDO

E’ già ben oltre la fase di studio il progetto di prolungamento della linea 5 della metropolitana, l’ultima aperta a Milano tra il 2013 e il 2015 in occasione di Expo. L’arrivo della “lilla” a Monza è previsto anche in questo caso intorno al 2030. Sono stati sbloccati nel corso di quest’anno i fondi regionali che si aggiungono a quelli statali per oltre 1 miliardo di euro di finanziamento. Serviranno a costruire i 15 chilometri che collegheranno Milano Bignami Parco Nord a Monza Polo Istituzionale e le 12 nuove stazioni. Molte di esse sorgeranno sul territorio di Monza e quattro tra Cinisello Balsamo e Sesto San Giovanni dove, a Bettola, verrà realizzata l’interconnessione con la linea 1.

UN CASO UNICO IN ITALIA

Il progetto, che è molto ambizioso, prevede la costruzione di 12 nuove stazioni, molte delle quali sul territorio di Monza. Per l’Italia si tratterà di un caso unico: una linea della metropolitana urbana che servirà ben due centri urbani e li collegherà tra loro. Si spera di mettere in esercizio una prima tratta entro il 2026 quando Milano ospiterà, insieme con Cortina, i Giochi Olimpici invernali. Milano già potrà vantare un altro primato: sarà la prima città italiana in cui l’aeroporto sarà collegato al centro cittadino da una linea urbana, la linea M4.

LA ROSSA AVANZA VERSO CINISELLO

E’ in ritardo proprio il prolungamento che fu varato per primo, quello della “rossa” fino a Cinisello Balsamo. I lavori, partiti addirittura nel 2012, si sono più volte fermati a causa di problemi burocratici, aggravi di spesa e il fallimento della ditta che stava provvedendo alla conversione dell’ex centro commerciale MilaNord di Cinisello. A gennaio era stato abbattuto il diaframma che separava la galleria tra le stazioni di Sesto Restellone e Cinisello-Monza Bettola dove verrà realizzato l’interscambio con la linea M5. Insomma, Milano e la Brianza collegate da tre metro entro il 2030 non è solo uno slogan.

Contatti

  • Agenzia Radio Traffic SpA
    Via Montalbino 3/5
    20159 Milano (MI)

  • +39026420986
  • +390266117577
  • redazione_mi@radiotraffic.it

Agenzia Radio Traffic SpA – Sede legale e operativa: Via Montalbino 3/5, 20159 Milano - Capitale sociale 156.000 euro – C.F/P.I. 10682570154 – R.E.A. Milano 1397594 – reg.imp.MI 10682570154 – iscritta al R.O.C al n°11041 – redazione_mi@radiotraffic.it – Tel: +39026420986 – Fax +390266117577
Tutte le fotografie presenti in questo sito sono di Camilla Antoniotti - Web Design by Gdmtech