Traffico e musica legame indissolubile: da J-AX a Corrado Guzzanti

“Code tra Pero e Cormano”, “tra corso Francia e Allamano”, “tra Calenzano e Barberino di Mugello”. Sono tratti autostradali citati così frequentemente durante i vari notiziari sulla viabilità che alla fine diventano più martellanti degli spot pubblicitari. Questi ultimi cambiano con il passare del tempo, ma molti tratti trafficati non cambiano mai nonostante interventi e miglioramenti della viabilità. Traffico e musica legame indissolubile, insomma.
E così alcuni tratti celebri sono diventati l’occasione per scherzare e anche per ironizzare attraverso la musica e non solo. Famoso l’esempio di “Tutti Convocati”, il programma di Radio24 durante il quale l’opinionista Leo Turrini, grande esperto di automobilismo, si collega idealmente con Carlo Genta e Pierluigi Pardo quasi sempre dal tratto dell’A4 tra Pero e Cormano, fermo in una perenne coda…

TUTTI IN CODA CON J-AX

E poi c’è J-AX. Il rapper milanese cita il tratto appenninico dell’Autostrada del Sole in una nota canzone che si chiama Deca Dance che vuole celebrare la fine del primo decennio del nuovo secolo. “Ma tu ci pensi che a Barberino c’è una coda che fai prima a piedi?” è un riferimento ai disagi che riguardano quel tratto di autostrada tra Firenze e Bologna. Nonostante i lavori di ammodernamento e dopo l’apertura nel 2016 della Variante di Valico, il tratto Calenzano-Barberino di Mugello è diventato un imbuto che incolonna auto e camion di mattina e di sera.

BAILA IN SUPERSTRADA CULT DELL’ESTATE 2018

Traffico e musica legame indissolubile, anche in Toscana. La Firenze Pisa Livorno, la strada di grande comunicazione che attraversa la Toscana da Firenze al litorale una ventina di chilometri più a Sud dell’A11, è diventata la location di una divertente canzoncina che si chiama Baila in Superstrada, prima di varie fortunate parodie di un gruppo di artisti fiorentini.

L’ASSE MEDIANO DIVENTA UN GRUPPO MUSICALE

In Campania c’è anche chi ha voluto “celebrare” una strada in modo singolare: “Asse Mediano” non è solo il soprannome della EX SS162 della Valle Caudina ma dal 2005 è anche il nome di un gruppo musicale etnofolk di Terra di Lavoro.
L’Asse Mediano ha un significato molto particolare sul piano sociologico: è la superstrada che attraversa tutto l’hinterland napoletano, una gigantesca periferia composta da una ventina di Comuni il più grande dei quali, Giugliano in Campania, vanta 130.000 abitanti certificati e altri 50.000 domiciliati non residenti fuoriusciti da una Napoli che si è svuotata nel corso degli ultimi decenni. L’Asse Mediano con i suoi 33 chilometri di lunghezza collega il Litorale Domitio con diverse zone dell’entroterra per un’area complessiva di oltre 800.000 abitanti. In molti tratti è costituito da viadotti che passano a breve distanza dagli edifici. E’ celebre anche per le rapine agli automobilisti e agli autotrasportatori.

GUZZANTI-VENDITTI E IL GRA

E poi c’è “Grande Raccordo Anulare”, il brano cantato da Corrado Guzzanti nei panni di un credibilissimo Antonello Venditti. Risale al 2001 ed è un cult della tv e del teatro tanto da essere diventato un punto di forza del comico romano. Fu lanciato durante la fortunata trasmissione “L’Ottavo Nano” di Serena Dandini.

Contatti

  • Agenzia Radio Traffic SpA
    V.le Sarca 336
    20126 Milano (MI)

  • +39026420986
  • +390266117577
  • redazione_mi@radiotraffic.it

Agenzia Radio Traffic SpA – Sede legale e operativa: V.le Sarca 336, 20126 Milano - Capitale sociale 156.000 euro – C.F/P.I. 10682570154 – R.E.A. Milano 1397594 – reg.imp.MI 10682570154 – iscritta al R.O.C al n°11041 – redazione_mi@radiotraffic.it – Tel: +39026420986 – Fax +390266117577
Tutte le fotografie presenti in questo sito sono di Camilla Antoniotti - Web Design by Gdmtech