Polizia

Incidenti: con tecnologia 5G ridotti fino al 40%

Ridurre gli incidenti stradali grazie alla tecnologia. L’obiettivo potrebbe essere raggiungibile nel corso di pochi anni e in tanti stanno studiando il metodo migliore. Tra i progetti in fase di studio c’è quello di Vodafone Italia in partnership con il Politecnico di Milano, Fca, Pirelli, Marelli e Eni Fuel.
Le auto dialogano grazie alla tecnologia 5G scambiandosi informazioni così da avvertire il guidatore di un imminente pericolo derivante, ad esempio, dall’approssimarsi di veicoli ad un incrocio. Con i nuovi sistemi le auto saranno connesse tra loro ma anche con le infrastrutture e con le telecamere. Previsto anche un sistema per decidere se sorpassare in condizioni difficili.
Al centro guida dell’Aci a Lainate sono stati presentati i sistemi di frenata automatica di emergenza, la guida assistita nelle fasi di sorpasso e la condivisione di informazioni sulla situazione intorno al veicolo.

SICUREZZA PRIMO OBIETTIVO DELL’UNIONE EUROPEA

L’obiettivo di ridurre gli incidenti grazie alla tecnologia rientra anche nelle nuove norme approvate dal Parlamento Europeo. Le strade dell’Unione Europee sono tra le più sicure del mondo, ma la tecnologia potrebbe aiutare a raggiungere l’obiettivo di ridurre ulteriormente il numero delle morti stradali.

Contatti

  • Agenzia Radio Traffic SpA
    Via Montalbino 3/5
    20159 Milano (MI)

  • +39026420986
  • +390266117577
  • redazione_mi@radiotraffic.it

Agenzia Radio Traffic SpA – Sede legale e operativa: Via Montalbino 3/5, 20159 Milano - Capitale sociale 156.000 euro – C.F/P.I. 10682570154 – R.E.A. Milano 1397594 – reg.imp.MI 10682570154 – iscritta al R.O.C al n°11041 – redazione_mi@radiotraffic.it – Tel: +39026420986 – Fax +390266117577
Tutte le fotografie presenti in questo sito sono di Camilla Antoniotti - Web Design by Gdmtech