Traffico e cinema: nel 1971 il primo capolavoro di Spielberg

Inizia con le informazioni sul traffico uno dei più grandi classici della storia del cinema americano degli anni ’70. “Duel“, thriller capolavoro di Steven Spielberg, si apre con il protagonista che ascolta i notiziari sulla viabilità uscendo da una caotica Los Angeles e dirigendosi verso la periferia fino all’entroterra californiano.
Veniamo così a sapere che c’è un veicolo in panne sulla strada per San Diego e che un incidente provoca disagi a Santana. La chiusura è suggestiva: “vi salutiamo dall’osservatorio aereo“. All’epoca le informazioni venivano reperite anche grazie agli elicotteri che sorvolavano la città. Quasi 50 anni dopo la moltitudine di fonti permette un controllo capillare delle strade delle principali metropoli mondiali. Il Visualscope di Agenzia Radio Traffic ne è un perfetto esempio.

I NOTIZIARI SULLA VIABILITA’ NELLA GRANDE METROPOLI

Nel 1971 gli Stati Uniti erano già al top della diffusione delle auto su vasta scala, con conseguenti problemi di traffico nelle principali metropoli. Automobilisti e autotrasportatori ascoltavano quindi con grande interesse i notiziari sulla viabilità. L’area urbana di Los Angeles già all’epoca contava oltre 5 milioni di abitanti (l’ultimo censimento ne stima circa 13).
Nel film, diventato un cult planetario, un commesso viaggiatore, interpretato da Dennis Weaver, ingaggia un duello con l’autista di una minacciosa autocisterna. Avrebbe dovuto essere un film per la tv statunitense ABC, ma divenne presto un cult globale per il grande schermo. Nel giro di pochi mesi avrebbe fatto il giro delle sale di tutto il mondo e influenzò la cultura di massa.
La pellicola trae origine dall’omonimo romanzo di Richard Matheson. Spielberg, che all’epoca aveva solo 25 anni, iniziò così la sua grande carriera di regista cinematografico. Girò “Duel” in appena 13 giorni e negli anni successivi collezionò una serie di successi a partire da “Lo Squalo” del 1975 e “Incontri ravvicinati del terzo tipo” del 1977.

Contatti

  • Agenzia Radio Traffic SpA
    V.le Sarca 336
    20126 Milano (MI)

  • +39026420986
  • +390266117577
  • redazione_mi@radiotraffic.it

Agenzia Radio Traffic SpA – Sede legale e operativa: V.le Sarca 336, 20126 Milano - Capitale sociale 156.000 euro – C.F/P.I. 10682570154 – R.E.A. Milano 1397594 – reg.imp.MI 10682570154 – iscritta al R.O.C al n°11041 – redazione_mi@radiotraffic.it – Tel: +39026420986 – Fax +390266117577
Tutte le fotografie presenti in questo sito sono di Camilla Antoniotti - Web Design by Gdmtech