Covid-19: auto più sicura, rischio caos sulle strade

Molti italiani hanno ancora paura del treno e dell’aereo e chi riuscirà a consentirsi qualche giorno di vacanza, rigorosamente sul territorio nazionale, preferirà il mezzo privato.
E’ forte il rischio di ingorghi sulle autostrade italiane in occasione dei prossimi weekend. Gli esodi di fine giugno e inizio luglio avevano già creato diversi problemi. Con l’auto più sicura rischio caos sulle strade.
In realtà il traffico sostenuto è un segnale positivo sia sul piano economico, in particolare per le ricadute sul turismo, sia sul piano psicologico. Con prudenza, ma gli italiani stanno tornando alla normalità dopo l’emergenza Covid-19.
Sorvegliata speciale è l’Autostrada del Brennero dove nella prima metà di luglio sono aumentati i volumi di traffico. Lo si deve anche ai numerosi turisti austriaci e tedeschi che hanno raggiunto le località turistiche italiane, il Lago di Garda e le spiagge adriatiche.

AUTOSOLE A RISCHIO IN PIU’ PUNTI

Ma sono le altre direttrici Nord-Sud a destare preoccupazione, in particolare i vari tratti dell’Autostrada del Sole e l’A14 Adriatica tra Bologna e Rimini. Inoltre a causa dello smart working diffuso in tanti stanno utilizzando meno il proprio veicolo e il rischio di distrazioni alla guida potrebbe essere più alto. Nonostante ciò emerge che sia l’auto più sicura, rischio caos sulle strade.
Per tutte le notizie in tempo reale è possibile seguire i notiziari di Radio Traffic sulle varie emittenti

ANCORA CAOS INTORNO A GENOVA

Un discorso a parte merita la Liguria. I controlli nelle gallerie a rischio proseguono e nei fine settimana sono ancora molto probabili le lunghe code sull’A26 tra Ovada e l’innesto con l’A10, sulla stessa A10 tra Genova e Savona, sull’A12 Genova Livorno tra Genova e Chiavari. Alcune corsie potrebbero essere riaperte a fine mese, ma anche ad agosto le riduzioni e gli scambi di carreggiata rischiano di provocare ingorghi e di rappresentare un ostacolo al rilancio del turismo balneare.

Contatti

  • Agenzia Radio Traffic SpA
    Via Montalbino 3/5
    20159 Milano (MI)

  • +39026420986
  • +390266117577
  • redazione_mi@radiotraffic.it

Agenzia Radio Traffic SpA – Sede legale e operativa: Via Montalbino 3/5, 20159 Milano - Capitale sociale 156.000 euro – C.F/P.I. 10682570154 – R.E.A. Milano 1397594 – reg.imp.MI 10682570154 – iscritta al R.O.C al n°11041 – redazione_mi@radiotraffic.it – Tel: +39026420986 – Fax +390266117577
Tutte le fotografie presenti in questo sito sono di Camilla Antoniotti - Web Design by Gdmtech